Tecnico del controllo qualità del settore alimentare

tecnico-esperto-controllo-qualita-alimentare
02
Apr
Gratis
*Prezzi iva inclusa

Svolgimento

TECNICO DEL CONTROLLO QUALITÀ DEL SETTORE ALIMENTARE - WORK EXPERIENCE DI TIPO SPECIALISTICO

Figura professionale/obiettivi formativi

Il Tecnico del controllo qualità del settore alimentare coordina e gestisce tutte le attività di controllo della qualità di un processo produttivo, per assicurare che le materie prime, i processi e i prodotti finiti raggiungano e rispettino determinati standard, adottando un sistema di Gestione della Qualità.

Costo

Il corso è interamente gratuito perché finanziato dalla Regione Veneto e dal Fondo Sociale Europeo

Destinatari e requisiti

I destinatari devono avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni e devono possedere uno dei seguenti requisiti:

  • qualifica o diploma di tecnico di laboratorio chimicobiologico, diploma di perito chimico o agrario o altri titoli inerenti alla figura professionale.
  • laurea in materie tecniche o scientifiche

Si richiedono inoltre competenze ritenute molto importanti per la professione:

  • Comunicative: buona conoscenza della lingua italiana e conoscenza della lingua inglese ad un Livello pre-intermedio
  • Trasversali: lavorare in gruppo, problem solving, autonomia, flessibilità e adattamento
  • Green: risparmio energetico e sostenibilità ambientale
  • Tecnologiche: buon utilizzo degli strumenti informatici

Durata

684 ore

Modalità di erogazione

Il corso verrà erogato in modalità Formazione a Distanza (FAD).

Indennità di tirocinio

Indennità di partecipazione di € 450,00 lordi mensili erogata al raggiungimento del 70% di frequenza per ogni mese di tirocinio. ATTENZIONE: l’indennità di tirocinio NON è compatibile con il REDDITO DI CITTADINANZA.

Attestato di partecipazione

Verranno rilasciati a fine corso l’attestato dei Risultati di Apprendimento e l’attestazione finale di tirocinio ai sensi della DGR 1816/2017.

Domanda di ammissione alla selezione

Per partecipare alle selezioni è necessario compilare la domanda di ammissione, redatta utilizzando il modulo disponibile presso questo link (clicca qui)

Puoi consultare e scaricare la locandina ufficiale del corso in formato pdf a questo link (clicca qui)

Le domande di ammissione dovranno pervenire entro le ore 18,00 del 14/05/2020.

Faq

Trovi il link della scheda di ammissione alla selezione nella pagina web.

Il corso è completamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Riceverà l’attestato relativo alla formazione e non quello relativo all’esperienza di tirocinio

Gli attesati rilasciati sono:
Formazione generale e specifica ai sensi dell’art. 37 D.Lgs 81/08 prima dell’avvio del tirocinio
Attestato dei Risultati di apprendimento (RdA) al termine dell’intervento attraverso la somministrazione di una prova interdisciplinare

Il corso viene erogato in modalità “formazione a distanza” per la parte teorica, il tirocinio viene svolto presso le aziende partner del progetto.

Qualifica o diploma di tecnico di laboratorio chimicobiologico, diploma di perito chimico o agrario o altri titoli inerenti alla figura professionale.
Laurea in materie tecniche e scientifiche come: laurea in tecnologie alimentari, sicurezza igienico sanitaria degli alimenti, scienze della nutrizione e degli alimenti, biotecnologie, agraria, scienze alimentari, microbiologia, gestione industria alimentare, veterinaria, farmacia, chimica, biologia, scienze.

I docenti sono consulenti aziendali che operano nel settore della qualità alimentare, fanno consulenze e certificano le aziende. Sono costantemente aggiornati con le ultime normative.

Il percorso formativo e l’esperienza di tirocinio hanno permesso ai corsisti che già l’hanno frequentato di maturare competenze specifiche ed entrare nel settore, tuttavia la motivazione personale è spesso stata una sfera determinante.

L’indennità di partecipazione erogata al destinatario per l’attività di tirocinio è compatibile con il percepimento del Reddito di Inclusione (di cui al D.Lgs. n.147/2017 ad esaurimento).
Con riferimento invece alla recente normativa in materia di Reddito di Cittadinanza, di cui alla Legge n. 26 del 28 marzo 2019, in attesa delle disposizioni in materia di compatibilità tra misure di politica attiva e passiva, si dispone, al momento, la non compatibilità dell’indennità di frequenza con il Reddito di Cittadinanza.

Il Patto di Servizio Garanzia Giovani è attivabile ONLINE. Nel momento in cui presenti la tua candidatura ti invieremo indicazioni per la procedura da eseguire.

Contenuti del corso

Lezioni totali: 4 Lezioni Durata: 684 Ore

Instructor

Ruolo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc sed sodales mi. Maecenas tincidunt, leo non egestas molestie, tellus augue tempus nunc, ut ullamcorper nulla mi sed nisl. Donec faucibus arcu eget dolor malesuada, at commodo magna facilisis. Donec sit amet arcu dui. Nullam sagittis a dui sed facilisis.

0.0

0 rating

5 stars
0%
4 stars
0%
3 stars
0%
2 stars
0%
1 star
0%
Free