My Cart 0

Blog

Tecnico Gare e Appalti, la formazione di cui hai bisogno

Gare a Appalti nel 2021

Nel 2021 il Codice appalti si sta avviando verso una nuova riforma e, come nello scorso Decreto Legislativo n.50 pubblicato nel 2016, introduce novità normative fondamentali orientando il suo focus sulla semplificazione e chiarezza delle norme, maggiore certezza sulle tempistiche per le procedure e rafforzamento della qualificazione delle stazioni appaltanti.
A questo si associano gli obblighi non derogabili imposti dal PNRR, ovvero la terza riforma del Piano nazionale di ripresa e resilienza che ha l’obiettivo di “aumentare l’efficienza del sistema degli appalti, garantire una migliore gestione degli investimenti pubblici, rendere più rapide le procedure assicurando tempi certi per la realizzazione delle opere”.
Considerato il loro peso finanziario, gli appalti pubblici rivestono indubbiamente un’importanza fondamentale per la concorrenza, in particolare per la fornitura di servizi o lavori nell’ambito ad esempio di trasporti, difesa, le tecnologie informatiche e servizi sanitari. Molto spesso le imprese non conoscono quali siano le modalità per aggiudicarsi questi appalti e dove possano raccogliere informazioni in merito. Si evidenzia così la necessità di intervenire per formare professionalità specializzate in questo settore, sempre più strategico per le aziende del territorio, soprattutto per quanto riguarda la parte relativa alla documentazione necessaria per ottenere il finanziamento e rendicontarlo entro i termini.

Il fabbisogno che si evidenzia è di figure professionali aggiornate e preparate che si occupino di un settore cruciale per le imprese. Si tratta di una delle figure indispensabili, sia nel settore pubblico che nel privato, è il Tecnico specializzato in gare ed appalti con competenze di rendicontazione.

Cosa sono gli Appalti?

Prima di entrare nel dettaglio su chi è e cosa fa questa figura professionale risulta doveroso dare una definizione di gare d’appalto:
“contratti a titolo oneroso, stipulati tra una o più stazioni appaltanti e uno o più operatori economici, aventi per oggetto l’esecuzione di lavori, la fornitura di prodotti e la prestazione di servizi(art. 3, c. 1, lett. ii, d.lgs 50/2016).
Ovvero la Pubblica Amministrazione per realizzare opere pubbliche e acquisire beni o servizi da un’azienda privata deve indire una gara d’appalto attraverso un bando pubblico a cui le imprese interessate, che rispondono ai criteri richiesti dalla Pubblica Amministrazione, possono partecipare. Questo iter permette una gestione dell’attività di acquisizione incentrata sulla trasparenza, concorrenza e meritocrazia.

Di cosa si occupa la figura professionale

Di cosa si occupa il Tecnico Specializzato in Gare ed Appalti:
Il tecnico si occupa di predisporre la documentazione amministrativa e tecnica necessaria per la partecipazione a bandi e gare d’appalto.
Al fine dello svolgimento delle procedure d’appalto, il tecnico deve:

  • Leggere e analizzare il bando di gara;
  • Individuare la documentazione da produrre;
  • Tenere i contatti con gli enti pubblici di riferimento, per raccogliere le informazioni necessarie per la regolarità della gara;
  • Reperire la documentazione amministrativa e tecnica necessaria in base ai requisiti del capitolato tecnico;
  • Reperire le informazioni necessarie per la redazione dell’offerta tecnica e economica da elaborare;
  • Inviare la documentazione.

Attivamente presenta un nuovo percorso formativo

Attraverso Attivamente coloro che verranno selezionati per partecipare al corso, saranno formati in merito alla normativa vigente regolante gli appalti pubblici e del quadro dei soggetti istituzionali ed operatori economici; l’apprendimento delle specifiche modalità di comunicazione da adottare con le amministrazioni aggiudicatrici del contratto e la prevenzione degli errori che possono causare l’esclusione dalla gara o una errata rendicontazione.

Alla fine del progetto, i destinatari saranno in grado di gestire il processo di partecipazione a gare, saranno dunque capaci di preparare e gestire le procedure di appalto, la preparazione della documentazione di gara e la gestione delle procedure di valutazione ed aggiudicazione delle offerte. Inoltre, saranno capaci di predisporre la documentazione amministrativa richiesta e di supportare altre funzioni nella predisposizione della documentazione tecnica mediante la gestione dei rapporti con gli enti offerenti ed il supporto ai soggetti preposti alla redazione e stipula dei contratti.
Infine saranno in grado di predisporre la corretta documentazione al fine di rendicontare il progetto nei tempi e nei modi indicati e senza incorrere in tagli del budget.

Affidati ad Attivamente per una formazione di qualità finalizzata all’acquisizione di un’esperienza, alla crescita professionale e personale dei partecipanti.